HT NewsItemViewer

Iain Mattaj è il primo direttore di Human Technopole

Mon, Jun 18 2018|

18 giugno 2018 - Il Consiglio di sorveglianza della Fondazione Human Technopole, nel corso della sua prima riunione, nomina il Direttore Iain Mattaj.

Dal 2005 Iain Mattaj è il Direttore Generale di EMBL a Heidelberg. L’EMBL è uno dei maggiori istituti di ricerca al mondo, dedicato alla biologia molecolare, i cui ricercatori negli ultimi venti anni hanno conseguito tre premi Nobel, tra cui quello per la chimica nel 2017.

Nato nel 1952 a St. Andrews in Scozia, Iain Mattaj si è laureato con lode a Edimburgo in Biochimica, nel 1985 è entrato all’EMBL come responsabile del laboratorio di Heidelberg. In seguito è stato nominato coordinatore della Gene Expression Unit (1995), direttore scientifico (1999) e direttore generale (2005).

La sua ricerca ha portato a importanti conquiste nella conoscenza dei meccanismi con cui l’RNA e le proteine sono trasportate dal nucleo della cellula al citoplasma. Mattaj ha inoltre recentemente dimostrato il ruolo dell'enzima GPTasi durante la mitosi.

Grazie agli importanti risultati ottenuti, Iain Mattaj ha ottenuto diversi premi e incarichi di prestigio, tra cui la presidenza della RNA Society, nel 2001 il premio Louis-Jeantet per la medicina e nel 2018 l'elezione ad associato all'estero dell'Accademia Nazionale delle Scienze (NAS) americana.

Mattaj è il canditato selezionato da una commissione internazionale e indipendente. La selezione è iniziata nell'aprile 2017 con l'annuncio di una call competitiva: 46 candidature sottomesse, metà delle quali da scienziati stranieri e l'80% residenti all'estero. Nel febbraio 2018 il Comitato di coordinamento ratifica le valutazioni della commissione di valutazione internazionale approvando il lavoro svolto e confermando Iain Mattaj come miglior candidato. Il 18 giugno 2018, il Consiglio di sorveglianza nomina ufficialmente Iain Mattaj Direttore di Human Technopole.

ll prof. Mattaj è fermamente convinto che HumanTechnopole sia una grande opportunità per sviluppare la scienza in Italia e in Europa, per attrarre i migliori scienziati e creare un ecosistema multiculturale, interdisciplinare e collaborativo. Da sempre in prima linea per il progresso della ricerca e della scienza, con lo sguardo rivolto alle nuove sfide per la comunità scientifica europea, Iain Mattaj è stato catturato dall’ambizioso progetto di Human Technopole.